Tu sei qui: Home / Autorità Portuale / Servizi / Lavori e opere

Lavori e opere

La Legge n.84/94, con la quale venivano costituite le autorità portuali italiane, inserisce tra i compiti che le nuove amministrazioni decentrate dell’allora Ministero delle Infrastrutture e Trasporti avrebbero dovuto svolgere, la progettazione e la realizzazione di opere pubbliche volte allo sviluppo ed al potenziamento delle attività esistenti all’interno della circoscrizione demaniale marittima di propria competenza.

Per raggiungere tale scopo, l’Autorità Portuale della Spezia costituiva, da subito, un proprio ufficio tecnico interno alla struttura, oggi composto da sei ingegneri, tre geometri e un perito industriale, organizzati in tre strutture interconnesse: l’ufficio progettazione, l’ufficio direzione lavori e l’ufficio manutenzioni. In attuazione al mandato conferito dall’Amministrazione alla Direzione tecnica, le strutture si sono occupate, e si occupano continuativamente, di sviluppare progetti per nuove opere, di programmare manutenzioni ordinarie e straordinarie di banchine e/o di opere marittime, nonché di seguirne le fasi realizzative previo affidamento mediante procedure di gara ai sensi, prima, della Legge 109/94 ed oggi del D.Lgs. n.163/06.
All’interno della presente sezione possono essere consultati i progetti di maggiore importanza sino ad ora realizzati, nonché reperire informazioni sui lavori in corso periodicamente aggiornate dallo stesso ufficio tecnico. Nelle sezioni “sicurezza” e “modulistica” sono disponibili documenti scaricabili ai fini della gestione della sicurezza in cantiere (ex D.Lgs. n. 494/96), per richiedere ed ottenere autorizzazioni all’ingresso di personale in aree portuali o gestire le procedure per affidare lavori in subappalto.