Istanze Autorizzazioni

Ai fini dell’iscrizione al Registro delle imprese ex art. 16 L. 84/94, ovvero del rinnovo della stessa, e dell’ottenimento di autorizzazioni relative allo svolgimento di operazioni portuali in autoproduzione e/o all’utilizzo dell’accosto pubblico, vale quanto prescritto dal Regolamento per l’esercizio delle operazioni e dei servizi portuali, utilizzando la modulistica predisposta.
L’elenco dei documenti necessari per l’iscrizione è di carattere generale e non esaustivo.
Eventuale ulteriore documentazione potrà essere richiesta in relazione all’attività da svolgere ovvero in caso di sussistenza di contenziosi con gli istituti previdenziali o assicurativi e/o nel caso di eventuali rateizzazioni dei rispettivi premi.
E’ pertanto opportuno, ai fini dell’iscrizione, contattare l’Autorità Portuale.
Per quanto riguarda i rinnovi, si ricorda che gli stessi dovranno essere richiesti entro il 1° dicembre dell’ultimo anno di validità dell’autorizzazione relativamente all’anno successivo.
Tuttavia, sarà cura dell’Autorità Portuale comunicare alle Società già iscritte, gli adempimenti necessari per il rinnovo e trasmettere loro la modulistica necessaria.
Le imprese iscritte che entro il 15 novembre dell’anno di scadenza dell’autorizzazione non dovessero ricevere informazioni relative al rinnovo della stessa, dovranno provvedere a segnalarlo.