Tu sei qui: Home / Il Porto / Crociere

Crociere

Nel corso del 2013, con l’inaugurazione della nuova banchina passeggeri del molo Garibaldi e la ristrutturazione dell’ex sede della dogana per l’accoglienza dei passeggeri, il porto della Spezia ha accolto con successo 214 mila passeggeri, pari ad un incremento del 325% rispetto al 2012.

Nel 2014 la stagione corieristica ha visto addirittura il traffico crescere del 128% con 470.000 passeggeri in transito, mentre il calendario previsto per il 2015 prevede 201 scali per oltre 700 mila passeggeri.

La Spezia si pone così come nuovo porto emergente nel Mediterraneo nel traffico crocieristico.

La Spezia è quindi oggi a tutti gli effetti un nuovo ed efficiente polo crocieristico: la città rappresenta un punto di partenza strategico per raggiungere facilmente le città di Pisa, Lucca, Firenze, Parma, Mantova, Modena. Tra le mete molto vicine e di straordinaria bellezza: le 5 Terre, Lerici, Porto Venere, le cave di marmo di Carrara, la Lunigiana, la Val di Vara, Sarzana e la Val di Magra.

Il settore crocieristico potrà essere ulteriormente sviluppato con la realizzazione del nuovo waterfront della Spezia, previsto nel Piano Regolatore Portuale, il cui progetto ridisegna e riqualifica 15 ettari di fronte a mare. Si tratta di un investimento complessivo di 300 milioni di euro per realizzare il nuovo terminal crociere, un bacino per la nautica da diporto, spazi commerciali e residenziali, alberghi, centro congressi, un polo sportivo, un centro culturale e locali per il ristoro.