Tu sei qui: Home / Cantieristica / Riva

Riva

Riva

 

Fondato da Pietro Riva nel 1842 a Sarnico (BG), una cittadina nel nord Italia sulle sponde del lago d’Iseo, Riva è uno dei più rinomati cantieri al mondo e il più antico a non aver mai interrotto la propria produzione.
Nel 1950, quando il pronipote Carlo prende in mano le redini del cantiere, il marchio Riva diventa una vera e propria leggenda destinata a trionfare stagione dopo stagione su tutti i mercati, grazie a una gamma di barche in legno dall’eccellente qualità, lo stile unico e un’eleganza senza tempo.
Approdato alla vetroresina nel 1969, il cantiere amplia la propria gamma di yacht, la cui qualità ed eleganza continuano a rappresentare un’eccellenza assoluta e le cui linee innovative marcano profondamente lo stile e l’evoluzione del design nautico degli anni a seguire.
Nel maggio 2000, Riva entra a far parte del Gruppo Ferretti, leader nella produzione di yacht di lusso, cominciando così una nuova stagione. L’ingresso nel Gruppo, infatti, significa non solo il ritorno di Riva in mani italiane dopo alcuni anni di controllo inglese, ma anche una forte spinta allo studio di nuovi modelli, il riaffermarsi di un design unico, garantito dalle mani di Mauro Micheli e Officina Italiana Design, e una continua ricerca della qualità senza compromessi, che segnano il riaffermarsi di quel prestigio unico che ha caratterizzato la storia di Riva fin dalle origini.
Dall’ingresso nel Gruppo Ferretti, Riva ha continuato a incrementare la propria produzione anno dopo anno, aprendo nel novembre 2003 un nuovo cantiere alla Spezia, concepito per la produzione di yacht superiori ai 65 piedi, che ha permesso di aumentare ulteriormente le potenzialità di crescita. Negli ultimi tre anni sono stati lanciati ben sette nuovi modelli, che sono andati a completare la gamma Riva, arrivata ora a comprendere 10 modelli dai 33 ai 115 piedi che hanno già riscosso un incredibile successo a livello internazionale, e altri tre sono previsti per i prossimi due anni.
A settembre 2007 sono stati portati a termine i lavori di ristrutturazione dell’ex reparto stampi nella sede storica di Sarnico, destinati ad accogliere una nuova linea di produzione.
I modelli realizzati sul lago sono così saliti a 6, dopo il lancio a settembre del nuovo SportRiva 56, l’unico fly nella gamma che va dai 30 ai 63 piedi.
Alla Spezia, invece, sono stati raddoppiati gli spazi produttivi tramite la costruzione di due nuovi capannoni ed è stata realizzata una nuova cabina di verniciatura.
All’interno del cantiere spezzino, che oggi copre una superficie di oltre 28.000 mq, attualmente vengono prodotti 5 modelli: un open e quattro fly. Modello di apertura è il 68’ Ego, presentato a maggio 2005 questo open, di cui è prevista l’evoluzione in una versione “Super” per il 2008, ha vinto in meno di due anni tre fra i più importanti riconoscimenti del mondo nautico: European Powerboat of the Year, Millennium Yacht Design Award e Croatian Powerboat of the Year. 68’ Ego è stato inoltre selezionato per figurare nell’ADI Index 2006, il più importante volume a livello internazionale dedicato a prodotti di design industriale e ultimo passo per la nomination al Compasso d’Oro. Salendo si arriva al 75’ Venere, un fly di moderna concezione e dalla linea aggressiva che incontra il gusto anche del pubblico più giovane, ma la cui incomparabile classe strizza l’occhio alla tradizione del cantiere, ricordando immediatamente che si tratta di un’imbarcazione Riva. 85’ Opera Super è stata invece concepita per gli armatori che vogliono “qualcosa in più” dal proprio yacht: 26 metri di cura per i dettagli, tecnologia di ultima generazione, originalità e soluzioni uniche in cui niente è stato trascurato. Infine, 115’ Athena. L’ammiraglia della flotta Riva ogni cui minimo particolare è una rivelazione di sapiente, sofisticata ricerca estetica, rappresenta il modello Riva più esclusivo, grazie al quale il cantiere è entrato nel mondo dei mega-yacht direttamente dalla porta principale.

 

Riva 2


L’ultimo modello entrato in produzione è un fly di 90 piedi che sarà lanciato nel 2008. Presentato ai dealer all’ultimo salone di Cannes, ha riscosso un immediato successo grazie alle soluzioni stilistiche particolarmente innovative, tanto che le prime sette unità sono già state vendute.
Oltre che per gli importanti lavori di riqualificazione delle superfici produttive, per Riva il 2007 è stato un anno decisivo perchè rivolto a importanti progetti strategici, fortemente voluti dai manager del cantiere e che hanno subito trovato l’appoggio da parte del Gruppo. Progetti all’avanguardia, che guardano al futuro com’è nella tradizione del cantiere, da sempre attento all’innovazione, come la nuova Scuola di Formazione “Serafino Riva”.


Dedicata alla trasmissione della tradizione e dei metodi di lavoro Riva alle nuove generazioni, la scuola costituisce un progetto che, grazie all’impegno di tutti, contribuirà a perpetuare giorno dopo giorno il Mito di Riva.
Un Mito originato dalla passione, dall’orgoglio, dall’impegno messoci dagli uomini che hanno contribuito a costruire le barche che fanno sognare milioni di persone in tutto il mondo, e plasmato dall’amore e dall’entusiasmo degli armatori che confermando la loro devozione al marchio e ai suoi valori scegliendo di restare con Riva, alimentano il Mito perché ne sono parte.

 

web: http://www.riva-yacht.com

Riva S.p.A.

Viale san Bartolomeo, 380

19038 La Spezia

tel. +39 0187 28621