Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Autorità Portuale della Spezia: il Comitato approva all’unanimità il Bilancio di previsione e il rinnovo della concessione del Molo Garibaldi a Speter SpA

Autorità Portuale della Spezia: il Comitato approva all’unanimità il Bilancio di previsione e il rinnovo della concessione del Molo Garibaldi a Speter SpA

Il Presidente Forcieri premia Speter, LSCT e Tarros per i traffici record.

Il Comitato Portuale dell’AP della Spezia, nella seduta di ieri, ha approvato all’unanimità il Bilancio di previsione 2011 e il rinnovo della concessione del Molo Garibaldi a Speter S.p.A.

A margine del Comitato, il Presidente dell’Autorità Portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri ha consegnato a Marco Simonetti Ad di LSCT; a Riccardo Failla, AD di Speter ed a Alberto Musso, Presidente di Tarros, alla presenza del sindaco della Spezia Massimo Federici, una targa contenente i dati record ottenuti nel mese di giugno 2010. Nel porto della Spezia, infatti, nel solo mese di giugno, sono stati movimentati a banchina 119.364 TEUs, un volume mai raggiunto prima nella storia del porto spezzino.
In particolare, a giugno, LSCT - La Spezia Container Terminal (Contship Italia) ha movimentato 98.541 teus facendo registrare un incremento sullo stesso mese 2009 del 47,5 %; Il TERMINAL DEL GOLFO (TARROS) ha movimentato 12.470 TEUs; il terminal Speter ha movimentato 8.353 teus.
Incisa sulla targa anche una dichiarazione di Forcieri:  “Grazie alle competenze e capacità dimostrate dall’intera comunità portuale spezzina, nuovi e ambiziosi traguardi vengono raggiunti nei traffici specializzati”.


La Spezia, 29 ottobre 2010