Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Autorità Portuale della Spezia: il Ministero Infrastrutture e Trasporti autorizza la realizzazione del Molo Mariperman per la Marina Militare. In cambio, il Molo Pagliari.

Autorità Portuale della Spezia: il Ministero Infrastrutture e Trasporti autorizza la realizzazione del Molo Mariperman per la Marina Militare. In cambio, il Molo Pagliari.

Soddisfazione del Presidente Forcieri: “Ora la gara europea e il via ai lavori che consentiranno il trasferimento delle marine”

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attraverso il Provveditorato alle Opere Pubbliche delle regioni Lombardia e Liguria, ha redatto il decreto per l’autorizzazione ambientale alla realizzazione del molo all’interno del Comprensorio di San Bartolomeo (C.S.S.N.) - ex Mariperman. L’Autorità Portuale, che si farà carico della costruzione della struttura che verrà consegnata alla Marina Militare, ha ottenuto in permuta dalla stessa il Molo Pagliari che, opportunamente ristrutturato,  accoglierà le marine storiche di Canaletto e Fossamastra.
“Ora l’Autorità Portuale potrà finalmente indire la gara europea per la costruzione del molo Mariperman”, ha dichiarato Forcieri che ha precisato come, da accordi con la Marina Militare, quest’ultima renderà disponibile il molo Pagliari già dal momento della pubblicazione del bando.

“Abbiamo concordato di procedere in questo modo per velocizzare il percorso che porterà alla ricollocazione delle marine storiche in nuovi spazi, moderni ed attrezzati - continua Forcieri – in modo da potere andare avanti con i lavori previsti dal Piano Regolatore Portuale per la realizzazione del Terzo bacino, anche a compensazione della cessione di Calata Paita”.

 

La Spezia, 12 agosto 2010