Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Delegazione del Baden- Württemberg, cuore economico della Germania, ricevuti in Autorità Portuale.

Delegazione del Baden- Württemberg, cuore economico della Germania, ricevuti in Autorità Portuale.

Forcieri: cercano porti alternativi a quelli del nord Europa.

Dopo le visite ai porti di Genova e Savona hanno fatto tappa ieri alla Spezia 15 tra operatori della logistica e rappresentanti istituzionali provenienti dalla regione del Baden- Württemberg, cuore economico della Germania.
La delegazione, guidata da Alessandro Marino, Segretario Generale della Camera di Commercio di Monaco di Baviera, competente anche per il Baden- Württemberg, che ha organizzato la missione insieme a Ligurian Ports,  e da Holger Bach, rappresentante della società di servizi di Stoccarda, che si occupa di favorire gli investimenti e la nascita di nuove imprese nella regione, è stata ricevuta in Autorità Portuale dove ha assistito alla presentazione del nostro scalo. Molto puntuali le domande poste ai rappresentanti dell’Ente, degli spedizionieri, degli agenti marittimi e dei terminalisti locali invitati all’incontro, in merito alle performance del porto spezzino, ai servizi offerti, al sistema della logistica, ai collegamenti autostradali e ferroviari. Interesse è stato dimostrato anche riguardo il retroporto di Santo Stefano.
All’incontro erano presenti anche i rappresentanti di KLOK Logistik, società di Stoccarda che si occupa dello sviluppo logistico nella regione e partner del progetto RESTART (Reduction of Emissions throught Sustainable Transport) di cui l’AP La Spezia è capofila e che è stato presentato ad ottobre nella “call for proposal” del programma europeo Alpine Space.
“Gli operatori tedeschi hanno apertamente dichiarato lo scopo della missione nei tre porti liguri: individuare per le loro merci porti alternativi a quelli del nord Europa, in modo da raggiungere più facilmente i mercati del Far East, risparmiando tempo e riducendo fortemente le emissioni di CO2 - ha dichiarato il Presidente dell’AP della Spezia Lorenzo Forcieri – e questa volontà si sposa perfettamente con i nostri indirizzi strategici. Ci saranno altri incontri, il primo  dei quali in occasione della prossima Fiera Internazionale della Logistica e del trasporto di Monaco, in cui mostreremo ai tedeschi le capacità e potenzialità del nostro scalo.”
Nella seconda parte della mattinata la delegazione si è recata nella sede di La Spezia Container Terminal e, di seguito, in visita al porto mercantile.

La Spezia, 25 novembre 2010