Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / I Porti liguri al Cruise Shipping Miami 2012.

I Porti liguri al Cruise Shipping Miami 2012.

Genova e Savona si consolidano. La Spezia presenta il nuovo accosto all’interno del porto mercantile.

 

Il sistema dei porti liguri conferma anche quest’anno la propria presenza al Cruise Shipping di Miami, aperto fino a giovedì. 

All’appuntamento internazionale più importante del settore i porti, gli operatori e i costruttori italiani, all’interno del padiglione dedicato al nostro Paese, si presentano in forze a ribadire la volontà di superare la crisi generale.

I porti di Savona, Genova e La Spezia, rappresentati a Miami dai due vice presidenti dell’associazione Ligurian Ports System, Rino Canavese e Lorenzo Forcieri, ribadiscono la  propria capacità di attrazione. Ciò vale soprattutto per realtà consolidate come Genova e Savona, ma anche per La Spezia che ha presentato la nuova possibilità di  accosto in banchina a partire dal 2013. 

Savona continua con decisione lungo la strada intrapresa con successo dal 1996, forte anche delle significative dichiarazioni di sostegno al settore pronunciate da Howard Frank, che oltre ad essere il vicepresidente e responsabile operativo del gruppo Carnival, numero uno delle compagnie di crociera nel mondo, è anche presidente di Clia, l'associazione internazionale delle compagnie di crociera. “Frank, in particolare, ha ribadito il pieno sostegno a Costa Crociere e ai suoi programmi di investimento, presentandosi alla conference con il distintivo Costa all’occhiello della giacca”, dice Rino Canavese.

Lorenzo Forcieri; “Ho incontrato alcuni rappresentanti delle maggiori compagnie di crociera internazionali rilevando, tra l’altro, una significativa conferma dell’interesse di Royal Caribbean verso i progetti del porto spezzino: waterfront, molo e stazione crocieristica. Con soddisfazione è stata accolta dal settore la disponibilità per il 2013 di un nuovo accosto per le navi  passeggeri all’interno del porto mercantile. Pur nelle difficoltà attuali,  l’economia del mare si conferma quindi la risorsa principale per la nostra regione”. 

"Questa edizione si apre per il porto di Genova con i dati confortanti della tenuta sostanziale per il 2012 del mercato delle crociere, mentre si avvia ad essere più problematico il mercato dei traghetti, soprattutto sulle destinazioni nazionali – ha dichiarato dal capoluogo ligure il Presidente dell’Autorità Portuale di Genova e nuovo Presidente di Ligurian ports, Luigi Merlo -. Tuttavia, quello che ho già espresso e che voglio ricordare oggi è che tutta la Port Community di Genova e ligure è a Miami per testimoniare il pieno sostegno a Costa Crociere, patrimonio fondamentale del tessuto marittimo della nostra città e della nostra regione."

 

Miami, 13 marzo 2012