Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha salutato oggi la Comunità Portuale della Spezia guidata da Lorenzo Forcieri

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha salutato oggi la Comunità Portuale della Spezia guidata da Lorenzo Forcieri

I rappresentanti della comunità portuale della Spezia, guidati dal Presidente dell’Autorità Portuale, Lorenzo Forcieri, hanno potuto salutare oggi il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nella città ligure per prendere parte alla Festa della Marina. L’incontro si è tenuto presso “IL VILLAGGIO DEL PORTO”, in Largo Fiorillo, uno spazio aperto realizzato dall’AP per la Festa della Marineria che si terrà alla Spezia dal 16 al 19 giugno prossimi ed eccezionalmente allestito per accogliere il Presidente . Napolitano, a sorpresa, ha pronunciato  anche un breve discorso, non previsto dal cerimoniale, dove ha espresso, tra le altre cose, parole di apprezzamento per l’attività svolta da Forcieri in qualità di Sottosegretario alla Difesa nell’ultimo Governo Prodi.
Ma prima il Presidente ha voluto salutare uno ad uno i presenti, soprattutto i diciotto studenti delle III e IV classi dell’Istituto Tecnico Nautico “Cappellini-N.Sauro” che hanno partecipato al progetto “Alternanza Scuola Lavoro LSCT-Sauro” e che hanno testimoniato l’importanza che la comunità portuale riserva alla formazione e al mondo della scuola.
“La sua visita – ha detto Forcieri al Presidente - ha per noi  un valore particolare, perché è un segnale di attenzione al mondo del lavoro e alla comunità del porto; ad un mondo produttivo fatto di lavoratori e imprese che si impegnano quotidianamente, attraverso professionalità ed innovazione,  per creare sviluppo e opportunità in  un momento difficile, caratterizzato dalla crisi internazionale. Ma  il nostro Paese, potrà riprendere un cammino di sviluppo e di influenza, solo se saprà essere, come nel passato, motore dell'innovazione produttiva, crocevia di commerci e protagonista di positive relazioni internazionali”. Forcieri ha poi sottolineato come sia importante il valore dell’insegnamento e dell’esempio forniti dal Presidente. “Grande ed assai positivo è il successo delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia che la vedono protagonista instancabile. Sappiamo quanto lavoro e quanto suo personale impegno c'è dietro questa  crescente ondata di successo e di partecipazione civile. Di questo, salutandola con grande affetto, la ringraziamo come membri di questa comunità e come cittadini italiani”.
Forcieri ha poi consegnato al Presidente un dossier sul porto della Spezia, omaggiandolo con una rara stampa realizzata da Charles Etienne Pierre Motte nel 1824 che mostra un’inedita veduta del Golfo della Spezia dal monte Castellana.


La Spezia, 10 giugno 2011