Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / L’Autorità Portuale incontra i mitilicoltori

L’Autorità Portuale incontra i mitilicoltori

Avviato il piano per la ricollocazione dei vivai

Si è svolto in questi giorni presso la sede dell’Autorità Portuale un incontro con i mitilicoltori che fa seguito ad altri tenutisi nelle scorse settimane. Tutti finalizzati all’individuazione di soluzioni condivise per lo spostamento dei vivai all’interno della diga foranea.
Obiettivo dell’AP è quello di provvedere ad una nuova ricollocazione dei vivai anche allo scopo di rendere maggiormente fruibile lo specchio acqueo intorno alla diga foranea, intendimento condiviso con l’Amministrazione comunale e le diverse Associazioni interessate.
Il dott. Maurizio Pozella e l’Ing. Federica Montaresi, per conto dell’A.P., hanno avviato un piano per la ricollocazione dei vivai che prevede una serie di verifiche al fine di salvaguardare la qualità del prodotto ed assicurare la continuità e lo sviluppo della mitilicoltura spezzina. E’ in corso di affidamento lo studio delle correnti e delle caratteristiche idrodinamiche, di salinità e di temperature relative all’area interna alla diga foranea del Porto della Spezia che sarà interessata dalla presenza degli allevamenti dei mitili, secondo l’ipotesi di ricollocazione.
Lo studio delle caratteristiche idrodinamiche, come concordato nei precedenti incontri tra Associazioni di Mitilicoltori e Autorità Portuale, è finalizzato a valutare le differenze nel regime idrodinamico tra l’attuale posizione dei vivai e la nuova posizione proposta, elaborata dall’Autorità Portuale sulla base dei precedenti studi effettuati sullo stato della mitilicoltura spezzina e il suo sviluppo.