Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Oggi consegna ufficiale del Molo Pagliari all’Autorità Portuale della Spezia.

Oggi consegna ufficiale del Molo Pagliari all’Autorità Portuale della Spezia.

Forcieri: “Senza l’accordo con la Marina Militare sarebbero trascorsi forse anni prima di giungere ad un risultato così importante”

E’ stato il Comandante Provinciale della Capitaneria di Porto della Spezia, Giuseppe Aulicino, a consegnare ufficialmente al Presidente dell’Autorità Portuale della Spezia Lorenzo Forcieri, , il Molo Pagliari ed il relativo specchio acqueo. 

L’Autorità Portuale della Spezia, dunque, entra da oggi in possesso di un immobile fondamentale per procedere alla realizzazione dei lavori previsti dal Piano Regolatore Portuale. Sul molo Pagliari, infatti, verranno ricollocate le marine storiche di Fossamastra e Canaletto.

Il verbale è stato firmato stamani nella sede della Capitaneria di Porto della Spezia dal Aulicino e Forcieri; dal capo ufficio infrastrutture e Demanio di Maridipart , Giuseppe Figoli; dal Capo Sezione Demanio di Marigemini , Vincenzo Faggiano .

L’atto è avvenuto a breve distanza dalla stipula dell’Accordo di programma del 6 giugno scorso tra il Dipartimento Militare Marittimo dell’Alto Tirreno e l’Autorità Portuale con cui l’Ente di via Del Molo, in cambio del molo Pagliari, si impegnava a realizzare per la Marina Militare un moderno molo all’interno del comprensorio San Bartolomeo.

“Oggi si concretizza il contenuto dell’accordo di programma sottoscritto solo pochi mesi fa con la Marina Militare, che ringrazio poiché ha accettato di consegnare anticipatamente all’AP il bene, prima che fosse pronto il nuovo molo, oggetto della permuta”, ha detto Forcieri. “Senza l’accordo con la Marina Militare sarebbero trascorsi forse anni prima di giungere ad un risultato così importante che ci mette nelle condizioni di procedere nell’attuazione del PRP”.

 

La Spezia, 21 ottobre 2011