Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Porto della Spezia: nuova linea indiana

Porto della Spezia: nuova linea indiana

Il Presidente Lorenzo Forcieri dà il benvenuto alla prima nave della nuova linea Shipping Corporation of India.

E’ attraccata ieri sera al molo Fornelli, nel Terminal di LSCT- La Spezia Container Terminal,  la portacontainer SCI Pride , appartenente alla flotta della Shipping Corporation of India. Si tratta della prima nave della nuova linea indiana che scalerà la Spezia. Il Presidente dell’Autorità portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri ha dato il benvenuto alla nuova linea.
“Il nostro si qualifica sempre più come il porto containers di riferimento dell’area dell’estremo Oriente. Fino ad oggi hanno sempre prevalso le linee cinesi. Questo avvio della linea indiana ci fa ben sperare: l’India è un paese che sta vivendo una crescita impetuosa e con il quale dobbiamo intensificare relazioni ed occasioni di partnership”, ha detto Forcieri.

La Sci Pride è lunga 248m con una capacità massima di 3200 teus. Fa parte del servizio I-Med in joint con MSC da e per l’India. Porterà circa 45000 contenitori l’anno alla Spezia. Il servizio I-Med consiste di sei navi: due fornite da SCI e quattro da MSC. La rotazione dei porti prevede Colombo, Nhava Sheva, Mundra e Salalah prima di passare il Canale di Suez e toccare Port Said West, Istanbul, Barcellona, Genova, La Spezia quindi tornare a Port Said West, passare il canale di Suez e toccare Salalah prima di ritornare a Colombo

La Spezia, 25 settembre 2010