Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Riunione Autotrasportatori in Autorità Portuale.

Riunione Autotrasportatori in Autorità Portuale.

Soddisfazione del Presidente Forcieri: “Sono soddisfatto di come procede il tavolo tecnico. Le soluzioni che verranno adottate miglioreranno certamente l’attività degli autotrasportatori”


Si è svolta ieri la riunione, già prevista durante l’incontro del 5 aprile scorso, presso la sede dell’Autorità Portuale della Spezia, dei rappresentanti delle associazioni degli autotrasportatori che sono stati ricevuti dal Segretario Generale Davide Santini e dal Responsabile dell’Area Lavoro Maurizio Pozella. Lo scopo era quello di analizzare sotto il profilo tecnico le tematiche individuate nell’accordo sottoscritto nell’ultimo incontro.
Ieri, in particolare, erano presenti le seguenti sigle: Confindustria La Spezia ,Confartigianato La Spezia, C.N.A. La Spezia, Comitato Autotrasporti, Associazione Spedizionieri, Agenzia delle Dogane, Compamare La Spezia, FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI La Spezia.

Sono state evidenziate alcune problematiche già oggetto dei precedenti incontri, come, ad esempio, la particolare criticità rispetto alla regolamentazione dell’afflusso al porto dei mezzi, talvolta causa di inefficienze del sistema, di  ridotta operatività per gli autotrasportatori e di problemi di sicurezza.
 
“Sono soddisfatto di come sta procedendo il tavolo tecnico, che porterà a soluzioni che miglioreranno sensibilmente l’attività degli autotrasportatori in porto. Mi auguro che anche sul piano più generale e nazionale si possano registrare gli stessi progressi”, ha detto il presidente dell’AP Lorenzo Forcieri.
Sulla base di una dettagliata analisi dei flussi dei mezzi in porto e dei tempi di sosta, che sarà perfezionata a tempi brevi, sono state inoltre individuate soluzioni strutturali ed organizzative che saranno sviluppate grazie all’attività di due gruppi di lavoro specifici dei quali faranno parte rappresentanti delle due parti:

•    adeguamento delle vie di accesso al porto e della viabilità portuale, su cui l’Autorità Portuale è già impegnata nella realizzazione di un’ipotesi progettuale;
•    realizzazione di un sistema informativo evoluto, già avviata dall’Autorità Portuale nell’ambito del progetto UirNet, per il monitoraggio e la gestione dei flussi di traffico attraverso l’utilizzo di sistemi informativi
•    attivazione dei servizi del truck village per l’accoglienza agli autotrasportatori, la cui procedura di assegnazione, nel rispetto degli impegni assunti, sarà avviata nei prossimi giorni
•    organizzazione dell’area Stagnoni
•    sviluppo delivery order elettronico
•    sviluppo delle procedure di pre-clearing
•    organizzazione della struttura dedicata alla gestione documentale


La Spezia, 15 aprile 2011