Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / SHANGHAI 2010 - International Forum on Port developments

SHANGHAI 2010 - International Forum on Port developments

Si è svolto a Shanghai,  l’8 dicembre scorso,  l’International Forum on Port Developments, seminario internazionale di discussione sulle tematiche legate allo sviluppo futuro dei porti e dei traffici marittimi internazionali.
All’evento, organizzato dal SISI - Shanghai International Shipping Institute in collaborazione con la Shanghai Maritime University e la World Maritime University, hanno partecipato, oltre vari accademici dell’economia dei trasporti,  i più importanti porti del Far East e della Cina come Shanghai, Hong Kong, Ningbo, Quingdao, Xiamen, Tianjin,  insieme ai porti europei di La Spezia e Rotterdam ed a quello statunitense di New York New Jersey.
La discussione ha visto l’approfondimento delle tematiche relative all’operatività e sviluppo dei porti, in relazione alla ripresa economica e degli scambi commerciali. Particolare attenzione è stata posta ai temi logistici, ai collegamenti intermodali coi propri bacini di riferimento e alle possibilità di crescita in un contesto ambientalmente sostenibile.
Particolarmente seguiti gli interventi dei rappresentanti dei due porti europei che hanno sottolineato i reciproci vantaggi dei propri scali. Servendosi anche di slides e dati statistici, Forcieri ha documentato il risparmio di giorni di navigazione e, conseguentemente, di combustibile e Co2 che si ottiene utilizzando i porti del Mediterraneo rispetto a quelli del nord Europa, con indubbio vantaggio per l’ambiente.
Grande interesse ha suscitato l’illustrazione del progetto “Green Port” che lo scalo spezzino sta sviluppando insieme ad Enel. Nel corso della relativa discussione sono emerse diverse ipotesi di collaborazione e scambio di esperienze.