Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / LA SPEZIA - TRAFFICI 1° trimestre 2009

LA SPEZIA - TRAFFICI 1° trimestre 2009

Il traffico contenitori si attesta a 248 mila TEU (-21,7%)

Similmente a quanto sta accadendo nei principali porti europei ed internazionali anche il porto della Spezia continua, così come emerso già nel bimestre, ad essere interessato da una flessione dei propri traffici a banchina: a marzo sono stati 85.119 i TEU movimentati complessivamente pari ad una contrazione sul mese del 25,7% mentre il dato progressivo del trimestre si attesta a 248.037 TEU  (- 21,7%).

Sempre su base trimestrale i contenitori pieni diminuiscono del 23,2% mentre quelli vuoti del 16%.

I contenitori in import sono stati 124.871 TEU (-21,1%), di cui pieni 87.917 (-17,9%), mentre quelli in export sono stati 123.166 (-22,1%), di cui pieni 105.496 (-27,1%).

In particolare La Spezia Container Terminal ha movimentato nei tre mesi 208.396 TEU (-22,7%), Terminal del Golfo 31.905 TEU (-16,3%) e Speter 7.736 TEU (-15,9%).

Conseguenti segnali di flessione si manifestano anche nel trasporto ferroviario svolto dal “sistema Spezia” che si attesta nel trimestre a 53.400 containers trasportati contro gli 80 mila dell’anno scorso (-32,4%).

Nel comparto industriale delle rinfuse liquide sono state movimentate nel primo trimestre 430 mila tonnellate di prodotti, con una flessione rispetto lo scorso anno del 50,3%.

Per quanto attiene le rinfuse solide il porto ha movimentato un totale di 180 mila tonnellate, con una flessione del 53,2%. Secondo quanto espresso dai principali terminalisti impegnati in entrambi i comparti si attendono segnali di ripresa delle movimentazioni entro il secondo trimestre 2009.

Nel comparto delle merci varie sono state movimentate in totale, tra merci containerizzate e non, 2.875.000 tonnellate, pari ad una flessione del 21,9%.

Le movimentazioni complessive del porto mercantile si attestano a 3.485.000 tonnellate, con un contrazione sul trimestre dell’anno precedente del 29,3%.

Di seguito si riportano gli andamenti del traffico contenitori registrati nei principali porti di interesse mondiale nel corso del primo trimestre 2009:

Rotterdam -16%, Anversa -16,3%, Barcellona -30,2%, Algeciras -13,7%, Singapore -18%, Busan -20%, Hong Kong -21,1%, Kaohsiung -24%, Long Beach -24,9%, Los Angeles -17,4%, Marsiglia -21%.