Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / LA SPEZIA - TRAFFICI 2008

LA SPEZIA - TRAFFICI 2008

In dicembre sono transitati nel porto mercantile della Spezia 99.085 contenitori (TEU), per un progressivo che nei dodici mesi raggiunge 1.246.139 TEU complessivi pari ad un incremento del 5% rispetto al 2007.
LA SPEZIA - TRAFFICI 2008

Traffici 2008

Traffico contenitori

In dicembre sono transitati nel porto mercantile della Spezia 99.085 contenitori (TEU), per un progressivo che nei dodici mesi raggiunge 1.246.139 TEU complessivi pari ad un incremento del 5% rispetto al 2007. Nonostante un rallentamento della crescita, che nel primo semestre aveva raggiunto l’8%, il porto della Spezia ha fatto registrare la più alta movimentazione di contenitori nella sua storia.

In totale i contenitori sbarcati ammontano a 633.388 TEU, mentre quelli imbarcati sono stati 612.751. I terminalisti principali hanno raggiunto entrambi il proprio record di movimentazione: LSCT - La Spezia Container Terminal (Contship Italia Group), con un traffico nell’anno pari a 1.051.805 TEU per un aumento del 2,4% rispetto al 2007 e il Terminal del Golfo (Tarros), con un totale da inizio anno di 158.270 TEU con un incremento del 16,8%. CLP e Speter hanno movimentato in totale 36.064 TEU. Diminuisce il trasbordo che rappresenta nel 2008 il 16,4% del traffico complessivo pari a 205 mila teus (nel 2007 era il 19,6% per 233 mila teus).

Non va comunque dimenticato che il manifestarsi ed il perdurare della preoccupante crisi finanziaria, che sta interessando dall’autunno scorso le principali economie mondiali con un conseguente calo diffuso dei consumi a tutti i livelli, comporterà nel corso del presente anno e fino al 2010-2011, una sensibile diminuzione degli scambi commerciali tra i principali mercati internazionali, in particolare quelli che interessano le rotte dal Far East all’Europa, che si rifletterà negativamente sulle prospettive di crescita dei principali porti europei e di quelli italiani in primis.

Trasporto ferroviario – Sistema Spezia

Nel corso del 2008 il trasporto ferroviario combinato nel porto mercantile manifesta una tenuta del traffico con 300.321 TEU movimentati complessivamente rispetto ai 302 mila dello scorso anno. Cresce comunque il trasportato con 3.182.697 tonnellate (+6,1%), di cui il combinato è pari a 2.995.098 tonnellate (+3,2%) e il convenzionale a 187.599 tonnellate (+92%). In amento anche i carri movimentati pari a 127.985 unità (+3,2%).

Rinfuse liquide

Nel 2008 nel settore industriale delle rinfuse liquide il porto spezzino ha movimentato complessivamente 2.510.000 tonnellate di prodotti, con una flessione rispetto lo scorso anno del 19,8% dovuta principalmente al calo delle importazioni di gas liquido al terminal GNL Italia che ammontano a 1.076.000 tonnellate (-36,3%). In flessione anche le movimentazioni presso il terminal marino dell’Arcola Petrolifera con 587 mila tonnellate di prodotti raffinati (-16%). Invertono la tendenza invece le movimentazioni di oli combustibili al terminal Enel Produzione con 797 mila tonnellate movimentate (+12%).

Rinfuse solide

In questo settore gli operatori del porto hanno movimentato un totale di 1.678.000 tonnellate, con un incremento del 4,2% rispetto al 2007. In particolare sono aumentate le movimentazioni di carbone al terminal Enel con 1.268.000 tonnellate (+7,2%) e dei minerali con 175 mila tonnellate (+64,6%); in calo le movimentazioni delle altre rinfuse solide (-20,7%) e dei cereali (-94%).

General cargo

Nel settore delle merci varie sono state complessivamente movimentate lo scorso anno 14.431.000 tonnellate (-1,7%) tra carichi containerizzati ed altre merci varie.

Traffico passeggeri

Nel 2008 sono stati complessivamente circa 50 mila i passeggeri crocieristi transitati nel golfo della Spezia con una flessione del 37,4% rispetto al 2007 dovuta ad una diversa programmazione degli scali da parte di alcune compagnie.