Navigazione
Tu sei qui: Home / Notizie / Traffici gennaio - settembre 2013

Traffici gennaio - settembre 2013

954.854 CONTAINERS MOVIMENTATI: +2,6%

Nel porto della Spezia si consolidano le movimentazioni di containers nel periodo gennaio-settembre 2013 con un traffico di 954.854 TEU pari ad un incremento del 2,6% sul 2012. In settembre il traffico contenitori si attesta complessivamente a 113.235 TEU, con un incremento che sfiora il 20% sullo stesso mese dello scorso anno. Nel periodo i pieni ammontano a 707.127 TEU (+6,9%) mentre i vuoti a 247.727 (-7,8%).

Considerata la rilevanza strategica che il porto spezzino riveste per le vaste aree industriali del nord Italia, possiamo dire che importanti segnali giungono nei nove mesi dall’Export che, con 446.361 TEU pieni movimentati, cresce dell’8%, mentre anche l’import, con 260.766 TEU pieni, mostra una ripresa importante con un +4,8% rispetto al 2012.

 

La Spezia Container Terminal (Contship Italia) ha movimentato in settembre 93.286 TEU (+23%) per un totale nei nove mesi di 761.356 TEU (+3,3%), il TERMINAL DEL GOLFO (TARROS) 8.440 TEU (-14,3%) per un  progressivo di 104.730 TEU (+1,2%) e SPETER 11.509 TEU (+29,4%) per un totale da inizio anno di 888.768 TEU (-1%).

 

Nelle RINFUSE LIQUIDE nei primi nove mesi del 2013, a causa della cessazione delle importazioni di gas liquido al terminal GNL Italia, sono state movimentate 636.013 tonnellate, con una flessione del 43%. Più in dettaglio i prodotti raffinati sono stati 261 mila tonnellate (-18,8%) e il gas liquido 27.564 mila tonnellate (-96%). In aumento invece le altre rinfuse liquide con 347mila tonnellate (+307%).

 

Nel settore industriale delle RINFUSE SOLIDE, con 1.099.730 tonnellate totali movimentate, si registra una flessione dell’1,3%. Sono cessate le movimentazioni di cereali e quelle del carbone (Enel) sono state pari a 937mila tonnellate (-1,5%). Crescono le altre rinfuse solide con 151mila tonnellate (+21,4%).

 

Nel settore del GENERAL CARGO sono state movimentate fino a settembre un totale di 10.114.368 tonnellate (+5,8%) con un aumento legato direttamente all’andamento del traffico contenitori con 9.787.778 tonnellate di merci containerizzate (+6,4%).

In controtendenza le altre merci varie movimentate nei nove mesi con 326mila tonnellate (-10,5%)

Il tonnellaggio complessivo gennaio-settembre raggiunge 11.850.000 tonnellate, con un piccolo incremento dello 0,5% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

 

I passeggeri crocieristi in transito ammontano a 174mila unità, pari ad un incremento del 276% sul 2012.